H2O PROTECTOR.
Dal passato per migliorare il presente.

H20 Protector, frutto di una laboriosa ricerca condotta dall'Azienda Olmetex, è sinonimo di un esclusivo tessuto la cui eminente peculiarità è un’ottima resistenza all’acqua.
In altre parole si sta parlando di un cotone 100% realizzato con un selezionato cotone a fibra lunga, super ritorto e molto battuto che, gonfiandosi al contatto con l'acqua, conferisce al tessuto un'impermeabilizzazione unica. A questo ricercato prodotto si è giunti grazie ad un gruppo di esperti che, percorrendo il mondo attraverso le Regioni più impervie ed osservando il modo di vestire degli Sherpa piuttosto che degli Eschimesi, sono riusciti ad ottenere, tramite le conoscenze acqisite, un tessuto impermeabile, traspirante, resistente, silenzioso, comodo e, soprattutto, un tessuto naturale in cotone 100%. In un mondo moderno dove tutto é effimero e tecnologico, un tessuto vero come H20 Protector deve essere considerato un Must che tutti devono avere.

[torna all'indice]

H2O PROTECTOR, il tessuto che pensa.

H20 Protector® è un tessuto intelligente che risponde all’umidità in modo bio-dinamico. Il cotone che lo costituisce, in fibra lunga, super ritorto e battuto, al contatto con l’acqua si gonfia e si irrigidisce precludendo qualunque possibilità di passaggio dei liquidi. Inoltre le fibre, asciugandosi, ritornano alla morbidezza originale.

Per ottenere l’efficacia unica di H20 Protector viene selezionato un filato raro, lungo e sottile, che viene poi raddoppiato e ritorto in modo che risulti molto denso. A parità di superficie viene utilizzato circa il 30% di tessuto in più rispetto ai filati tradizionali. Questo conferisce ad H20 Protector anche una notevole resistenza al vento.

Per questi motivi H20 Protector è il tessuto naturale in cotone 100% che nel rapporto traspirabilità-protezione non ha concorrenza.

[torna all'indice]

100% Cotone, 100% Vantaggi.

H20 Protector® è un tessuto naturale ma performante e per questo adatto sia per un utilizzo quotidiano sia per attività in situazioni estreme.

Acqua
Il singolo strato H20 Protector offre un’ottima protezione quotidiana. Se usato in doppio strato implementa le prestazioni e conferisce una protezione concreta anche in ambienti estremi.

Vento e neve
La densità del cotone conferisce ad H20 Protector un’ottima resistenza al vento e alla neve.

Aria
H20 Protector per sua natura è altamente traspirante e si mantiene asciutto all’interno. Quindi non sono necessari occhielli o asole che metterebbero a repentaglio l’impermeabilità del prodotto.

Silenzio
H20 Protector è un tessuto silenzioso, per cui adatto ad attività a contatto con la natura.

Comfort
In condizioni normali H20 Protector è morbido e offre una buona vestibilità.

Affidabilità
H20 Protector è testato per garantire in qualunque condizione climatica un’ottima resistenza agli strappi e una protezione duratura nel tempo.

[torna all'indice]

Per un’efficacia sempre al top.

Proteggere H20 Protector da acidi, candeggine e detergenti. In caso di contatto con questi agenti immergere subito il tessuto in acqua fredda.

Spazzolare il tessuto eliminando sabbia, sassolini o corpi abrasivi che a lungo termine metterebbero a repentaglio l’impermeabilità di H20 Protector.

Lavare H20 Protector a mano secondo la procedura consigliata:

  • Passare una spugna sul tessuto per eliminare sabbia o sassolini.
  • Chiudere eventuali tasche e cerniere.
  • Rivoltare l’indumento.
  • Lavare con sapone liquido.
  • Sciacquare con cura eliminando tutto il sapone.
  • Appendere l’indumento e farlo asciugare naturalmente evitando l’esposizione diretta ai raggi solari.

Reproofing
Se alla lunga il tessuto dovesse diminuire la sua resistenza all’acqua, potrebbe essere necessario un trettemento di reproofing.

[torna all'indice]

Il design che valorizza la prestazione.

H20 Protector®è un tessuto altamente resistente all’acqua, ma le prestazioni, una volta confezionato, dipendono dal tipo di capo d’abbigliamento, dal sistema di costruzione e quindi dallo stile.

Le variabili che influiscono sul tessuto sono numerose: il tipo e la quantità di cuciture, il tipo di filo usato per le cuciture, il tipo di cerniera impiegato, la presenza o meno di copricerniere, la presenza e la posizione delle tasche, l’utilizzo di bottoni, l’effetto della fodera e della controfodera.

Per questo motivo non è sufficiente il test effettuato sul tessuto da Olmetex, ma è necessario un test “prova d’abito” sul capo indossato, in condizioni di pioggia variabili per un periodo di tempo prestabilito.

Tre consigli per ottenere il massimo dell’efficacia:

  1. Ridurre al minimo le cuciture sulle spalle localizzandole più sul fronte e sul retro del capo d’abbigliamento.
  2. Dotare le tasche di apertura laterale e coprire ogni apertura con tese e orli.
  3. Adottare copricerniere che oltre ad essere protettivi conferiscono un maggior valore estetico.

L’ideale, per ovviare al problema delle cuciture e ottenere un capo totalmente idrorepellente, è un doppio strato di H20 Protector.

[torna all'indice]